Baja California


BAJA CALIFORNIA

VIAGGIO NATURALISTICO dal DESERTO ALL’OCEANO

ESTATE 2012

15 giorni/13 notti

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tour naturalistico che prevede la presenza di un esperto biologo italiano per tutta la durata del viaggio, che vi guiderà personalmente alla scoperta delle località più significative dal punto di vista naturale di questa meravigliosa destinazione. Durante le escursioni verranno spiegati e mostrati gli aspetti naturalistici più importanti della flora e della fauna.

1° giorno: Milano/Francoforte/Los Angeles

Partenza in mattinata con voli di linea per Los Angeles, con cambio di aeromobile a Francoforte. Arrivo , disbrigo delle formalità doganali e trasferimento privato all’hotel. Pernottamento.

2° giorno:    Los Angeles/La Paz

Trasferimento privato in aeroporto ed imbarco sul volo con destinazione La Paz.  Arrivo e trasferimento alla Posada de Las Flores. La città di La Paz, fondata nel 1535 dal conquistador Hernan Cortéz, è la capitale della Baja California Sur. Pernottamento. Serata di approfondimento sui leoni di mare della California, in preparazione all’uscita del giorno dopo. Pernottamento.

3° giorno: La Paz

Prima colazione in albergo e partenza per l’escursione a Isla di Espiritu Santo. Situata a circa 8 km dalla costa, dopo circa un’ora di navigazione si giunge a quella che viene considerata una delle più affascinanti isole della Baja California: mare cristallino e sabbia candida, ma soprattutto la possibilità di ammirare da vicino le numerose specie animali che trovano rifugio in questo santuario marino protetto, tra cui una colonia di circa 350 leoni marini, coi quali poter anche fare il bagno. Pranzo al sacco e tempo libero per il relax. Durante la navigazione e durante la sosta sull’isola verranno effettuate osservazioni naturalistiche sulle specie di cetacei, pinnipedi e uccelli avvistati. Rientro in hotel. Pernottamento in hotel.

4° giorno:    La Paz/Punta Pescadero (110 km)

Prima colazione in hotel. Partenza in auto per Punta Pescadero, località situata a sud di La Paz ed affacciata sul Mar di Cortez. Arrivo e sistemazione all’Hotel Punta Pescadero.  Escursioni di snorkeling naturalistico, dove verranno quindi illustrate e mostrate le principali caratteristiche della fauna presente, puntando sul riconoscimento delle principali specie, su come e dove cercare gli animali, su come comportarsi in acqua per facilitare l’osservazione e renderla più interessante. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento. Serata di approfondimento sulla biologia marina.

5° giorno:    Punta Pescadero/San José del Cabo (120 km)

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per San José del Cabo, che si trova sulla punta della penisola della Baja e che, insieme alla vicina Cabo San Lucas, è una vivace e rinomata località balneare e turistica. All’arrivo sistemazione all’hotel Casa Natalia o similare e visita della città. San José del Cabo è una tipica cittadina messicana in stile coloniale, con strette stradine e un centro particolarmente grazioso, con i suoi negozietti, le boutique e i ristoranti, con giardini e cortili. Proseguimento per Cabo San Lucas. Città in pieno sviluppo situata sulla punta della penisola, a circa 30 Km a ovest di San José, ospita ottimi ristoranti, aree commerciali e una vita notturna piuttosto attiva. Poco lontano si trova El Arco, una bellezza della natura: snorkeling naturalistico con osservazioni sulla natura del luogo.  In serata rientro in hotel e pernottamento.

6° giorno:    San José del Cabo/Todos Santos (80 km)

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per Todos Santos. Affacciato sull’Oceano Pacifico, questo villaggio gode di un clima piacevole tutto l’anno, con temperature che oscillano tra i 20°C e i 30°C. Intorno all’abitato si trovano piante di mango, papaia ed altre specie tropicali. Todos Santos ha un’atmosfera tipicamente messicana: gli abitanti sono rilassati e cordiali e lo stile di vita è semplice e tranquillo. All’arrivo sistemazione all’hotel Todos Santos Inn o similare.  Al pomeriggio  partenza per El Rosario, per la visita al Santuario dei Cactus. Riserva naturale di 50 ettari, questo parco accoglie numerosissime specie di cactus ed altre piante che caratterizzano e rendono unico ed affascinante questo ecosistema, desertico solo ad uno sguardo distratto poiché popolato da scimmie, falchi, insetti e piccoli mammiferi. Osservazioni naturalistiche sulle specie floristiche presenti. Serata di approfondimento sui cactus e la flora della Bassa California. Pernottamento.

7° giorno:    Todos Santos/Loreto (450 km)

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per Loreto. Considerata uno dei più antichi insediamenti della Baja California Sur, Loreto ne fu la capitale per più di 130 anni, fin quando, nel 1829, fu seriamente danneggiata da un uragano e la capitale fu trasferita a La Paz. A Loreto fu costruita la prima Missione della regione, Nostra Signora di Loreto; da qui il Cristianesimo iniziò la sua espansione nelle californie. Adiacente alla missione si trova un piccolo museo. All’arrivo sistemazione presso l’hotel Posada de las Flores e pernottamento.

8° giorno:    Loreto

Prima colazione in hotel. In mattinata escursione in barca a Isla Coronado con pranzo al sacco. Durante la navigazione e durante la sosta sull’isola verranno effettuate osservazioni naturalistiche sulle specie di cetacei, pinnipedi e uccelli avvistati. Pomeriggio a disposizione per scoprire la città. Serata di approfondimento sui cetacei della Bassa California. Pernottamento.

9° giorno:    Loreto

Prima colazione in hotel. In mattinata, partenza per l’escursione alla Missione di San Javier con pranzo al sacco. Nel pomeriggio, rientro a Loreto e tempo libero a disposizione.  Serata  di approfondimento sugli uccelli della Bassa California. Pernottamento.

10° giorno:  Loreto/Punta Chivato (188 km)

Prima colazione in hotel. Partenza in auto per Punta Chivato. Lungo il tragitto, sosta a Bahia Concepcion per ammirare le bianchissime spiagge di Santispac, El Coyote ed El Requesón. Proseguimento per Mulegé, città situata in una valle ricca di palme e bouganville multicolori. Questo luogo meraviglioso fu scoperto dal gesuita Juan María de Salvatierra, che nel 1705 vi fondò la Missione di Santa Rosalìa. Visita alla Missione. Nelle vicinanze di Mulegé, raggiungibile dopo aver percorso circa 18 Km di strada sterrata, è situata la Posada de las Flores, un piccolo gioiello nel deserto, dove si arriva nel pomeriggio. Località di recente sviluppo, Punta Chivato offre al viaggiatore un’atmosfera di quiete e bellezza unica nel suo genere, con chilometri di spiagge incontaminate e solitarie. Sistemazione nelle camere riservate. Serata di approfondimento sulla biologia marina. Cena e pernottamento.

11° e 12° giorno:  Punta Chivato

Prima colazione, snack e cena in hotel. Intere giornate a disposizione per assaporare i momenti di relax che offre il luogo o per praticare alcune delle attività opzionali disponibili alla Posada; snorkeling naturalistico e passeggiate di osservazioni sulle spiaggia circostanti, eventuale escursione in barca a pagamento nelle isole vicine. Pernottamento.

13° giorno:  Punta Chivato/Loreto/Los Angeles

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Loreto e imbarco sul volo con destinazione Los Angeles. Arrivo e trasferimento privato all’hotel. Pernottamento.

14° giorno:  Los Angeles/Francoforte

Trasferimento privato in aeroporto ed imbarco sul volo con destinazione Francoforte. Pasti e pernottamento a bordo.

15° giorno:  Francoforte/Milano

Arrivo e proseguimento con voli in coincidenza per Milano, fine dei nostri servizi.

Classificazione : tour guidati, voli inclusi

Categoria : prima superiore

Assistenza : guide locali parlanti italiano/spagnolo; esperto biologo italiano

Durata : 15 giorni / 13 notti

Lingua : italiano

Minimo partecipanti : 8

Voli : Internazionale inclusi

Contattaci per maggiori informazioni!


Captcha:
8 + 8 =